WEEK-END DI STUDIO NELL’ALTISSIMO MOLISE - ASL – Progetto “Fare sistema”
 
Stai leggendo il giornale digitale di I.I.S. Boccardi - Tiberio su
Clicca qui per leggere il giornale di un altro Istituto.

WEEK-END DI STUDIO NELL’ALTISSIMO MOLISE

ASL – Progetto “Fare sistema”

Premessa: “ Sapete che si può studiare anche fuori dalle aule scolastiche?”.
Noi ragazzi dell’indirizzo Turismo lo abbiamo sperimentato sacrificando un week-end per una prima conoscenza del Molise “ Altissimo”.
Vi starete chiedendo: Mah…se il Molise non esiste, ci potranno mai essere cose belle da visitare in questa zona remota della nostra Regione?!?
Vi assicuriamo di sì. Noi ragazzi della 3^BT abbiamo vissuto una bellissima e divertente esperienza, scoprendo tante “bellezze” della nostra sconosciuta terra.
Insieme agli alunni della 3 e 4^AT, alla dirigente scolastica Dott. Ida Iuliani, ai docenti delle classi il giorno 17 Novembre siamo partiti alla volta di Agnone. La mattinata si è svolta nell’Istituto Professionale per i Servizi dell’Enogastronomia e della Ospitalità Alberghiera D’ Agnello, dove gli alunni hanno valutato alcuni prodotti topici (le mele biologiche di Castel del Giudice, il maiale nero calabrese, l’ olio d’oliva di Venafro, il thè nero del Marocco). Al termine di questo incontro formativo, da cui abbiamo compreso l’importanza delle filiera alimentare e della sostenibilità ambientale delle aziende che hanno presentato i prodotti, dopo una breve pausa per il pranzo, siamo stati guidati dall’assessore al turismo del Comune ospitante ad una interessante visita alla parte storica della città. Ben consapevoli, della sua rinomanza per la Pontificia Fonderia Marinelli nota in tutto il mondo per le campane, abbiamo chiesto di scoprire alcuni luoghi culturali-storici della città. Ci siamo recati a Palazzo San Francesco dove una eccellente guida ci ha illustrato tutta la storia dei libri antichi contenuti nella biblioteca di questo palazzo, un tempo un monastero francescano. Avvolti  dall’atmosfera natalizia per la mostra di presepi napoletani, ci siamo immersi nella cultura del passato attraverso il racconto della storia dei volumi presentati. Al termine siamo stati guidati lungo le vie del borgo dove abbiamo potuto ammirare le antiche botteghe della lavorazione del rame. I nostri sguardi sono stati catturati da alcuni portali raffiguranti il leone di Venezia, testimonianza del passaggio dei veneziani in questa parte remota del Molise dove esercitavano l’arte orafa. Lungo il corso erano illuminate le pasticcerie e le macellerie dove si vendono anche ottimi caciocavalli. Nel freddo polare della neve che scendeva a tratti, ci siamo trasferiti a Capracotta dove siamo rimasti al calduccio intorno al fuoco del camino dell’hotel e dove abbiamo pernottato.
Il giorno seguente abbiamo visitato innanzitutto l’area archeologica del monastero di San Vincenzo al Volturno, unico sito europeo che contiene le testimonianze archeologiche e la pittura dell’alto medioevo. La guida ci ha spiegato il significato e l’importanza di questo luogo, facendoci immergere nella ricchezza di significato degli affreschi contenuti nella cripta dell’abbate Epifanio. Al termine, passando davanti al lago di Castel San Vincenzo, ci siamo recati a Rocchetta al Volturno per la visita guidata al museo Internazionale delle guerre mondiali, dove sono raccolte le divise , le armi e gli utensili usati dai soldati inglesi, francesi, Americani, italiani e tedeschi. Infine siamo andati a visitare, nel Comune di Castel San Vincenzo ,il museo della fauna appenninica dove abbiamo ammirato una raccolta di farfalle dai colori splendidi. Ci siamo poi recati a pranzo a Filignano dove abbiamo gustato due piatti della tradizione enogastronomica locale: il raviolone di Scapoli e la frittata alla volturnese. In questa sosta è stato firmato il protocollo di intesa tra gli istituti scolastici, la Provincia di Isernia e la Regione Molise. Nonostante la stanchezza ci siamo poi recati a Scapoli dove abbiamo visitato sia il museo della zampogna (il suono melodioso di questi antichi strumenti ci ha rallegrato e proiettato negli antichi riti della transumanza) e successivamente ci siamo recati al vicino Museo storico del Corpo italiano di liberazione, dedicato al grande statista Aldo Moro che lo aveva inaugurato nel 1968.Nel tornare a casa, ripensando a tutte le cose meravigliose di cui siamo venuti a conoscenza in queste giornate, ci siamo sentiti coinvolti nel progetto che intende valorizzare e portare a conoscenza delle scuole e dei turisti le meraviglie dell’Altissimo Molise.Ora tocca a noi mettere in moto la creatività e affinare le nostre competenze digitali perché vogliamo raggiungere anche i nostri connazionali all’estero e tutti coloro che sono all’oscuro delle molteplici bellezze di questa parte del Molise.

Lidia Cullhaj e Andrea Bonora  3^BT

 

 

 

 

di Caporedattore I.I.S. Boccardi - Tiberio


Condividi questo articolo





edit

Scrivi su Scuolalocale clear remove

Scrivi un articolo e invialo alla redazione di un Istituto
account_circle
email
local_phone
pin_drop
Seleziona la redazione del tuo Istituto o quella alla quale vuoi inviare il tuo articolo

edit
mode_edit
Foto attach_file
Indietro
thumb_up

Il tuo articolo è stato inviato alla redazione da te indicata!

Attendi una loro risposta, grazie!

doneChiudi
Racconta la tua esperienza Scuola-Lavoro!
Inserisci i tuoi dati, seleziona il progetto di alternanza e racconta l'esperienza; la redazione di Scuolalocale del tuo Istituto riceverà queste informazioni e le pubblicherà su Scuolalocale.
account_circle
email
local_phone
pin_drop
Seleziona la redazione del tuo Istituto o quella alla quale vuoi inviare il tuo articolo
Seleziona il progetto che vuoi raccontare, non c'è? Chiedi subito al tuo tutor aziendale di inserirlo!
mode_edit
mode_edit
mode_edit
mode_edit
mode_edit
mode_edit
mode_edit
mode_edit
mode_edit
Foto attach_file
Indietro
thumb_up

Il tuo articolo è stato inviato alla redazione da te indicata!

Attendi una loro risposta, grazie!

Invia la tua Idea clear remove

Descrivi la tua idea e inviala a Scuolalocale.
account_circle
pin_drop
Seleziona il tuo Istituto

Seleziona l'ambito della tua idea

mode_edit

thumb_up

La tua idea è stato inviata a Scuolalocale!

Grazie!

doneChiudi
Chiudi
Chiudi