Un premio indimenticabile... a Strasburgo - “ Vita. Diritto di tutti o privilegio di pochi?”
 
Stai leggendo il giornale digitale di I.I.S. Boccardi - Tiberio su
Clicca qui per leggere il giornale di un altro Istituto.

Un premio indimenticabile... a Strasburgo

“ Vita. Diritto di tutti o privilegio di pochi?”

Sono Lucia Villani e frequento la classe V A T.

Lo scorso anno scolastico la classe ha partecipato ad un concorso del Movimento per la Vita, dal tema: “ Vita. Diritto di tutti o privilegio di  pochi?”

Io ho partecipato  scrivendo  un tema in cui ho raccontato la mia esperienza personale … La vittoria è stata del tutto inaspettata e per questo devo ringraziare la professoressa Adele Galasso per avermi incoraggiato a partecipare e per avermi fatto vivere un’esperienza simile.

Il primo premio è consistito in un viaggio a Strasburgo, con visita al Parlamento Europeo e alla bellissima città nel periodo Natalizio.

Quindici ore di pullman sono valse la pena:la visita al Parlamento è stata un’esperienza unica,abbiamo avuto modo di parlare con alcuni funzionari e visitare la galleria dell’emiciclo.

Il pomeriggio abbiamo visitato la città e i suoi monumenti,con tutte le sue meravigliose decorazioni Natalizie. Questa esperienza è stata anche una lezione di vita perché la sera dell’attentato mi trovavo nei pressi del luogo in cui è avvenuta la tragedia. Ero a pochi metri,stavo cenando al ristorante “Le Chain D’or” , quando un cameriere ci ha spiegato l’accaduto.  La nostra fortuna è derivata dal fatto che eravamo  al piano di sotto in una specie di tavernetta,per cui non abbiamo avuto modo di vedere e sentire nulla. Al contrario i clienti e i camerieri che erano al piano di sopra, dopo la sparatoria ci hanno riuniti tutti al piano di sotto per avere maggiore sicurezza. La paura è stata tanta,il pericolo anche: ci hanno tenuto in quel locale per quattro ore.

Dopo siamo usciti per recarci alla fermata dei bus, che si trovava dall’altra parte della città. Nonostante l’attentatore fosse ancora a piede libero, ci siamo recati in modo cauto verso la stazione. Le scene cui ho assistito urla,pianti,gente a terra resteranno impresse per sempre nella mia mente.

Nonostante quello che è accaduto è stato sicuramente  un viaggio fantastico che non dimenticherò mai.

Trovarmi nel cuore della tragedia è stata un’esperienza dura:non si può nemmeno immaginare quello che si prova, bisogna viverla di persona.

di Redazione I.I.S. Boccardi - Tiberio


Parole chiave:

5A T , ITC Boccardi , premio , strasburgo , termoli

Condividi questo articolo





edit

Scrivi su Scuolalocale clear remove

Scrivi un articolo e invialo alla redazione di un Istituto
account_circle
email
local_phone
pin_drop
Seleziona la redazione del tuo Istituto o quella alla quale vuoi inviare il tuo articolo

edit
mode_edit
Foto attach_file
Indietro
thumb_up

Il tuo articolo è stato inviato alla redazione da te indicata!

Attendi una loro risposta, grazie!

doneChiudi
Racconta la tua esperienza Scuola-Lavoro!
Inserisci i tuoi dati, seleziona il progetto di alternanza e racconta l'esperienza; la redazione di Scuolalocale del tuo Istituto riceverà queste informazioni e le pubblicherà su Scuolalocale.
account_circle
email
local_phone
pin_drop
Seleziona la redazione del tuo Istituto o quella alla quale vuoi inviare il tuo articolo
Seleziona il progetto che vuoi raccontare, non c'è? Chiedi subito al tuo tutor aziendale di inserirlo!
mode_edit
mode_edit
mode_edit
mode_edit
mode_edit
mode_edit
mode_edit
mode_edit
mode_edit
Foto attach_file
Indietro
thumb_up

Il tuo articolo è stato inviato alla redazione da te indicata!

Attendi una loro risposta, grazie!

Invia la tua Idea clear remove

Descrivi la tua idea e inviala a Scuolalocale.
account_circle
pin_drop
Seleziona il tuo Istituto

Seleziona l'ambito della tua idea

mode_edit

thumb_up

La tua idea è stato inviata a Scuolalocale!

Grazie!

doneChiudi
Chiudi
Chiudi